Cusground 2k16

Il Torneo

Il primo torneo di streetball 3vs3 organizzato all’interno degli impianti del C.U.S. Pisa. Tre giorni di musica, spettacoli, animazione, arte e pallacanestro. Una competizione che non si era mai vista da queste parti, diversa da tutte le altre.

176 Ballers

44 Teams

3k Fans

Le squadre

Roccoteam

New entry per questa quarta edizione, anche se avevamo già avuto il piacere di avere un membro della squadra lo scorso anno. Tanta freschezza e forza fisica per un quartetto giovanissimo che verrà al Cus con il coltello tra i denti.

  • Luca Andreani Luca Andreani
    Pall. Forte dei Marmi
  • Gabriele Tabarrani Gabriele Tabarrani
    Pall. Forte dei Marmi
  • Francesco Tealdi Francesco Tealdi
    Crabs Rimini
  • Gianluca Giorgi Gianluca Giorgi
    Valsesia Basket

Daje Chicco

Sono tra i più assidui protagonisti dei tornei sull’asfalto, Cusground compreso. Due play di alto livello e due lunghi capaci di fare male anche da fuori, un’altra squadra da tenere d’occhio

  • Stefano Trillò Stefano Trillò
    Abc Castelfiorentino
  • Raffaele Camerini Raffaele Camerini
    Abc Castelfiorentino
  • Michele Magini Michele Magini
    Bottegone Basket
  • Jacopo Danesi Jacopo Danesi
    Centro Minibasket Lucca

I Teletubbies

Una macchina da guerra, contornata da gente che sa fare canestro in tutti i modi. Questi quattro vengono a Pisa con un unico obbiettivo: l’anello. Un interno puro e due che possono giocare dentro e fuori, tutti con soluzioni tecniche diverse, coadiuvati da un esterno che saprà come servirli per innescarli.

  • Federico Pacchiarini Federico Pacchiarini
    Cus Pisa
  • Stefano Cunico Stefano Cunico
    Valle d’Itria Basket
  • Jacopo Roberti Jacopo Roberti
    Cestistica Civitavecchia
  • Luca Schiano Luca Schiano
    Pavia Basket

I Foffoconi

Squadra costruita con l’unico intento di vincere, si autoproclamano vincitori già da un pezzo. Due esterni che hanno feeling col canestro come Michael Jackson con la moonwalk, due interni che hanno nel repertorio una quantità di soluzioni infinita. Quattro amici, quattro talenti.

  • Jacopo Stolfi Jacopo Stolfi
    Folgore Fucecchio
  • Francesco Stefanelli Francesco Stefanelli
    Etrusca San Miniato
  • Roberto Bertolini Roberto Bertolini
    Etrusca San Miniato
  • Luca Benini Luca Benini
    Nba Altopascio

Air …Ball

Ecco i “padroni di casa”, coloro che hanno le chiavi del campino del Cus. Una squadra di esterni, più un mezzo lungo, che farà dell’intensità e del tiro da fuori la propria forza. Un innesto di grande qualità garantirà quella fisicità in più che in qualche partita farà sicuramente comodo.

  • Federico Turchi Federico Turchi
    Cus Pisa
  • Bruno Ondo Mengue Bruno Ondo Mengue
    Aquila Palermo
  • Tommaso Buzzo Tommaso Buzzo
    Cus Pisa
  • Luca Siena Luca Siena
    Nba Altopascio

Bio Parco

Una grossa fetta dell’Olimpia Legnaia che questo anno ha conquistato la C Gold. Sono già stati protagonisti delle passate edizioni con squadre diverse, adesso si conoscono alla perfezione e hanno il giusto mix di esperienza e talento. In più, quello sotto le plance, è un po’ come Lebron James. Quando ce l’hai, arrivi sempre in fondo.

  • Simone Marchini Simone Marchini
    Olimpia Legnaia
  • Cosimo Fontani Cosimo Fontani
    Olimpia Legnaia
  • Patrice Temoka Patrice Temoka
    Olimpia Legnaia
  • Marco Zani Marco Zani
    Olimpia Legnaia

I Retrocessi

Squadra giovanissima, che non arriva ai venti anni di media, ma dal talento infinito. Hanno tutti esperienza in categorie altissime, da protagonisti assoluti, nonostante il nome della squadra che mira a prendersi un po’ in giro. Squadra da prima fascia, completa in tutti i reparti, con un elemento che può risultare immarcabile per chiunque.

  • Tommaso Bianchi Tommaso Bianchi
    Fiorentina Basket
  • Giovanni Lenti Giovanni Lenti
    Fiorentina Basket
  • Jacopo Lucarelli Jacopo Lucarelli
    Don Bosco Livorno
  • Simone Orsini Simone Orsini
    Cus Torino

Monstars

Sicuramente la squadra più bella del torneo, squadra che attirerà pubblico femminile da tutto lo stivale. Oltre al chiaro ed evidente strapotere estetico, il quartetto è ben equilibrato e pieno zeppo di talento, fisicità e capacità di buttarla(o) dentro.

  • Federico Onuoha Federico Onuoha
    Pallacanestro Prato
  • Alessio Melosi Alessio Melosi
    Folgore Fucecchio
  • Andrea Zita Andrea Zita
    Etrusca San Miniato
  • Francesco Meucci Francesco Meucci
    Pallacanestro Prato

M &M’S

Squadra di stampo livornese, giocatori di una costanza impressionante e di caratura elevata, con un innesto ferratissimo da un punto di vista del regolamento. Qualcuno vocifera di particolari favoritismi arbitrali, a noi piace pensare che gli unici fischi a loro favore saranno quelli delle fan impazzite a bordocampo.

  • Leonardo Mariani Leonardo Mariani
    Don Bosco Livorno
  • Matteo Martini Matteo Martini
    Legnano Knights
  • Luca Malfatti Luca Malfatti
    Cus Ionico Taranto
  • Gabriele Solfanelli Gabriele Solfanelli
    Arbitro

S(c)acco Matto

Quartetto di matrice livornese, con un innesto da Pisa di livello assoluto. Quantità di talento? Infinita. Potrebbero segnare tutti in qualsiasi modo, saranno imprevedibili, giocarci contro potrebbe essere un incubo per gli avversari e uno spettacolo per il pubblico.

  • Andrea Cempini Andrea Cempini
    Cestistica Pescia
  • Mattia Sacconi Mattia Sacconi
    Meloria Basket
  • Andrea Armillei Andrea Armillei
    Labronica Basket
  • Alessio Iardella Alessio Iardella
    Golfo Piombino

MJDJ

Tornano per il secondo anno consecutivo al Cusground, rinforzati da un componente della squadra che ha vinto due anni fa. Squadra spigolosa, di grandissima esperienza che può sopperire a qualche limite fisico attraverso la tecnica e scelte di tiro corrette. Sarà dura giocarci contro, per tutti.

  • Giacomo Bonari Giacomo Bonari
    Dany Quarrata
  • Giacomo Tommei Giacomo Tommei
    Ludec Porcari
  • Marco Minuti Marco Minuti
    Pall. Valdera
  • Davide Del Carlo Davide Del Carlo
    Ludec Porcari

La Tana del Passerina

Squadra per due quarti rivoluzionata rispetto allo scorso anno, dato l’infortunio di Luca Falconi ad una caviglia, che sarà presente soltanto a bordocampo. Quartetto comunque molto equilibrato e determinato ad arrivare fino in fondo. Il talento non manca e la fisicità anche, possono vincere con chiunque.

  • Andrea Vignali Andrea Vignali
    Stella Azzurra Viterbo
  • Davide Marchini Davide Marchini
    Tarros Spezia
  • Mattia Pipolo Mattia Pipolo
    Tarros Spezia
  • Lorenzo Bruno Lorenzo Bruno
    Don Bosco Livorno

I Conti Negroni

Squadra novità, non abbiamo mai avuto il piacere di veder giocare questi ragazzi al Cusground. Molto giovani, ma già tanta esperienza in campionati nazionali senior. Talento, esplosività e tanto tiro da fuori saranno le carte che si giocheranno per arrivare all’anello.

  • Niccolò Bandinelli Niccolò Bandinelli
    Basket Valdisieve
  • Jacopo Beconcini Jacopo Beconcini
    Pino Dragons Firenze
  • Marco Zanussi Marco Zanussi
    Basket Academy Cologno Brugherio
  • Alessandro Pucci Alessandro Pucci
    Virtus Certaldo

I 4 della Transenna

Cresciuti nelle fila del Gmv asket, adesso sono in forza a Calcinaia. Arrivati loro lo scorso anno, hanno portato un’ondata di freschezza in un ambiente già di per sé molto giovane e attivo, trascinando la squadra alla promozione in Serie D formandone l’ossatura nella salvezza conquistata con merito quest’anno

  • Diego Dini Diego Dini
    Basket Calcinaia
  • Lorenzo Raimo Lorenzo Raimo
    Basket Calcinaia
  • Lorenzo Nelli Lorenzo Nelli
    Basket Calcinaia
  • Marco La Pusata Marco La Pusata
    Basket Calcinaia

So grosso in squadra con voi?

Squadra per tre quarti sanvincenzina, di profonda radice Re Del Campino Streetball, composta da quattro giocatori veramente di grande esperienza. Il quartetto è tecnicamente equilibratissimo, fisicamente devastante e alcolicamente degno di nota.

  • Roberto Corzani Roberto Corzani
    Costone Siena
  • Lorenzo Corzani Lorenzo Corzani
    Pall. Empoli
  • Andrea Innocenti Andrea Innocenti
    Abc Castelfiorentino
  • Samuele Manetti Samuele Manetti
    Abc Castelfiorentino

Sdeng Brothers

Squadra inedita per questa edizione. Per due quarti hanno dominato il campionato di Serie D da protagonisti con l’ Us Livorno, gli altri due in forza al Meloria sono arrivati ai playoff e hanno mancato di un soffio la promozione in C Silver, disputando un campionato stratosferico a livello personale.

  • Manuel Storti Manuel Storti
    Meloria Basket
  • Stefano Barsotti Stefano Barsotti
    Meloria Basket
  • Matteo Seminara Matteo Seminara
    US Livorno
  • Giovanni Davini Giovanni Davini
    US Livorno

Drunk Contest

Lo scorso anno per svariati motivi non riuscirono ad essere gli storici Drunk Contest, vedi Meucci e Pantani infortunatosi poco prima delle date. Quest’anno ci riprovano, con la solita grinta e incoscienza con cui sono sempre arrivati ai quarti/semifinali buttando fuori squadre blasonatissime.

  • Andrea Meucci Andrea Meucci
    Cmb Lucca
  • Dario Pantani Dario Pantani
    Pall. Valdera
  • Alessio Tozzini Alessio Tozzini
    Bellaria Pontedera
  • Mirco Ruberti Mirco Ruberti
    Juve Pontedera

Sventrapapere

Eccoli qua, come sempre, da sempre, per sempre. Gli sventrapapere cambiano sempre qualche elemento del gruppo, ma il duo Metz-Rumans non si è mai perso un evento Cusground, ovunque esso fosse.

  • Matteo Bertuccelli Matteo Bertuccelli
    Versilia Basket
  • Ivan Raffaelli Ivan Raffaelli
    Libertas Lucca
  • Alessandro Romani Alessandro Romani
    Pall. Forte dei Marmi
  • Andrea Carnesi Andrea Carnesi
    Lemvig Basket

The Homeless

Livornesi Doc, non hanno mai saltato un’edizione del Cusground. La squadra è completa ed è matura per arrivare in fondo, due lunghi, uno interno ed uno più esterno, e due guardie dalle caratteristiche molto diverse, entrambe letali nelle loro specialità.

  • Michael Lemmi Michael Lemmi
    Pall. Empoli
  • Tommaso Spinelli Tommaso Spinelli
    Labronica Basket
  • Stefano Orsini Stefano Orsini
    Pall. Empoli
  • Luca Cantelli Luca Cantelli
    ———-

I Sacchi

Un altro top team che punta senza mezzi termini a prendersi l’anello 2016 del Cusground

  • Andrea Casella Andrea Casella
    Fulgor Omegna
  • Jacopo Loni Jacopo Loni
    Cmb Lucca
  • Andrea Lazzeri Andrea Lazzeri
    Cestistica Pescia
  • Marco Petrucci Marco Petrucci
    Pall. Monsummano

The Dislike

Figli d’arte, talento, punti, stazza: un quartetto tutto livornese a cui non manca niente per fare paura a tutto il torneo.

  • Giuliano Biancani Giuliano Biancani
    Pall. Empoli
  • Giacomo Dell'Agnello Giacomo Dell’Agnello
    Basket Cecina
  • Antonello Venditti Antonello Venditti
    Pielle Livorno
  • Francesco Forti Francesco Forti
    Libertas Livorno

Mai senza

Completi in ogni ruolo, esperienza e tecnica: sono sicuramente tra i favoriti per mettersi al dito l’anello del torneo

  • Andrea Casettari Andrea Casettari
    Vasto Basket
  • Edoardo Nesti Edoardo Nesti
    Libertas Livorno
  • Michele Leonardi Michele Leonardi
    Versilia Basket
  • Manuel Ferrari Manuel Ferrari
    Tarros Spezia

Baltimora Bed &Breakfast

Da Pontedera con furore, una squadra allestita tra amici, ma che sarà una delle sorprese del torneo. Tre tiratori puri e un rimbalzista d’attacco, il piano gara sembra presto fatto. In più i terribili fratelli Doveri porteranno l’arma segreta, il “Michael’s Secret Stuff” di Space Jam.

  • Federico Pugi Federico Pugi
    Bellaria Pontedera
  • Eugenio Cerri Eugenio Cerri
    Cus Pisa
  • Samuele Doveri Samuele Doveri
    Cestistica Pescia
  • Davide Doveri Davide Doveri
    Juve Pontedera

I Biscotti

I trionfatori dell’edizione 2015. Tornano con la stessa formazione dello scorso anno, con l’anello al dito. Hanno stupito tutti con la loro intensità e voglia di vincere, asfaltando come rulli compressori chiunque si trovassero davanti.

  • Gabriele Bianchini Gabriele Bianchini
    Sarzana Basket
  • Marco Agostini Marco Agostini
    Svb Basket San Vincenzo
  • Alessandro Bencaster Alessandro Bencaster
    Sarzana Basket
  • Simone Dell'Innocenti Simone Dell’Innocenti
    Sarzana Basket

Noname

Quartetto da urlo pronto a fare strage al torneo. Esperienza di altissimo rango, talento sopraffino e capacità di fare canestro ad ogni livello: questi gli ingredienti delle Noname

  • Irene Amato Irene Amato
    Galli San Giovanni Valdarno
  • Giuditta Barone Giuditta Barone
    Nico Massa e Cozzile
  • Marianna Balleggi Marianna Balleggi
    Nico Massa e Cozzile
  • Imma Gentile Imma Gentile
    Nico Massa e Cozzile

China Town

Un’altra squadra targata (quasi interamente) Quartiere 5 Firenze che arriva al torneo con un sacco di incognite ed entra di diritto nelle possibile sorprese

  • Francesca manetti Francesca manetti
    Quartiere 5 Firenze
  • Martina Corrente Martina Corrente
    Quartiere 5 Firenze
  • Claudia Santi Claudia Santi
    Quartiere 5 Firenze
  • Jamaika Landini Jamaika Landini
    Pall.Femm.Prato

Le Nutelline

Ossatura della Viareggio che ha conquistato la Serie A2 lo scorso anno e l’ha mantenuta questo, con l’innesto di una certezza sotto ai tabelloni, Tincho Mbang.

  • Claudia Collodi Claudia Collodi
    Pf Viareggio
  • Lucilla Cotalini Lucilla Cotalini
    Jolly Acli Livorno
  • Elena Bindelli Elena Bindelli
    Pf Viareggio
  • Tina Mbeng Tina Mbeng
    Gmv Ghezzano

Le Khaleesi

Quartetto molto completo, che per due quarti è quello della finale dello scorso anno,di ragazze affiatate e carichissime per la tre giorni. Si sono rinforzate con due innesti di valore assoluto. Vengono da Firenze, Prato e Lucca, una pivot e tre esterne che si equilibrano tecnicamente e fisicamente.

  • Clelia Corsi Clelia Corsi
    Sieci Basket
  • Letizia Gaeta Letizia Gaeta
    Le Mura Basket Lucca
  • Sara Toccafondi Sara Toccafondi
    Sieci Basket
  • Francesca Evangelista Francesca Evangelista
    Pf Prato

Minne Sode Timberwolves

Sconosciute ai più, potrebbero essere la sorpresa del torneo femminile. Di loro si sa poco se non che sono ligure e dotate di tanta ironia

  • Debora Pini Debora Pini
    Fulgor Spezia
  • Federica Bianchino Federica Bianchino
    Basket Club Ospedaletti
  • Jennifer Bertucci Jennifer Bertucci
    Fulgor Spezia
  • Giulia Tringale Giulia Tringale
    Magik Parma

Dub Chocolates

2/4 del quartetto che l’anno scorso ha vinto l’anello. tasso tecnico elevatissimo, e tasso alcolico proporzionale. Verranno per fare il bis.

  • Elisa Ercoli Elisa Ercoli
    Geas Sesto San Giovanni
  • Erica Reggiani Erica Reggiani
    Le Mura Lucca
  • Stefania Petri Stefania Petri
    Bf Pontedera
  • Francesca Rosellini Francesca Rosellini
    Use Rosa Empoli

Shot Sisters

Le sorelle tiratrici tornano con la classica formazione estiva, sempre in prima linea sul campo e fuori dal campo.I loro selfie sono famosissimi in tutto il Granducato e la loro allegria è contagiosissima. Perni dell’organizzazione degli ultimi anni della Summer Coffee League e fondatrici del Piero Can’t Jump.

  • Virginia Rossi Virginia Rossi
    Bf Pontedera
  • Clelia Di Salvo Clelia Di Salvo
    Bf Pontedera
  • Sara Del Pivo Sara Del Pivo
    Bf Pontedera
  • Lucia Lorusso Lucia Lorusso
    Bellaria Pontedera

Le Sgangherate

Un mix di esperienza e freschezza, due lunghe con tante stagioni ad altissimo livello, due esterne giovani e fisicamente prestanti. Ne vedremo delle belle.

  • Marta Viale Marta Viale
    Le Mura Basket Lucca
  • Sara Ricci Sara Ricci
    Gmv Ghezzano
  • Serena Vannozzi Serena Vannozzi
    Pielle Livorno
  • Paola Paoli Paola Paoli
    Pink Girls Pistoia

Fi-Pi-Li Drink Team

Il nome della squadra dice tutto, un mix alcolicissimo tra i tre capoluoghi di provincia, di quelli che quando si incontrano fanno scintille. Inoltre, il quartetto è completissimo per poter arrivare fino in fondo. Occhio a queste, perché sono una bomba a orologeria.

  • Francesca Casella Francesca Casella
    Use Rosa Empoli
  • Nadia Calamai Nadia Calamai
    Use Rosa Empoli
  • Raffaela Costa Raffaela Costa
    Jolly Acli Livorno
  • Laura Fabbri Laura Fabbri
    Use Rosa Empoli

Amiche di Denver

Lo scorso anno hanno vinto il campionato di serie C, quest’anno infatti hanno disputato la Serie B a San Giovanni Valdarno.
E sempre nel 2015 sono qualificate alle finali di Riccione vincendo il Torneo Valdarno.

  • Fabiola Tatti Fabiola Tatti
    Number 8 San Giovanni Valdarno
  • Alice Seghini Alice Seghini
    Number 8 San Giovanni Valdarno
  • Stella Innocenti Stella Innocenti
    Number 8 San Giovanni Valdarno
  • Carlotta Nannini Carlotta Nannini
    Number 8 San Giovanni Valdarno

Risultati

  • The Dislike
  • 18
  • Sventrapapere
  • 6

La fisicità dei The Dislike non concede scampo agli Sventrapapere: la corazzata livornese si impone per 18-6.

  • Daje Chicco
  • 12
  • La Tana del Passerina
  • 9

I Daje Chicco, privi di Zerini, debuttano con una vittoria sofferta in rimonta con La Tana del Passerina. Decisivo per l’aggancio e il sorpasso Stefano Trillò.

  • M&M’S
  • 13
  • I 4 della Transenna
  • 8

Con un Martini deluxe gli M&M’S hanno la meglio su I 4 della Transenna: partita mai in bilico, avvio deciso e finale in controllo, 13-8.

  • I Foffoconi
  • 11
  • Roccoteam
  • 10

I Foffoconi iniziano bene, ma il Roccoteam non molla fino al termine, quando il fade away di Giorgi non viene accolto dal tabellone: 11-10.

  • Bio Parco
  • 11
  • MJDJ
  • 9

La banda dell’Olimpia Legnaia targata Bio Parco si aggiudica il match dell’esordio nonostante l’assenza di Temoka: negli ultimi secondi è decisivo Fontani per tenere a distanza gli Mjdj.

  • I Retrocessi
  • 17
  • Sdeng Brothers
  • 11

I Retrocessi mostrano subito tutto il proprio talento: Lenti dà il “la” all’allungo in avvio e per gli Sdeng Brothers inseguimento vano.

  • The Dislike
  • 17
  • S(c)acco Matto
  • 21

Duello bellissimo tra The Dislike e S(c)acco Matto: a far calare il sipario sono due liberi di Sacconi, particolarmente ispirato anche dalla distanza.

  • I Sacchi
  • 17
  • I Conti Negroni
  • 14

Lazzeri stende I Conti Negroni che avevano messo la freccia a 30” dal termine. L’ala di Pescia invece azzecca la tripla che vale il definitivo sorpasso.

  • Monstars
  • 10
  • Sdeng Brothers
  • 12

Due liberi di Davini danno la vittoria agli Sdeng Brothers dopo che sulla sirena una tripla di Meucci aveva forzato il supplementare.

  • Daje Chicco
  • 21
  • MJDJ
  • 15

Magini accende i motori e i Daje Chicco scalano le marce: successo sugli Mjdj per 21-15, il secondo della serata.

  • I Biscotti
  • 11
  • I Teletubbies
  • 20

Dominio Teletubbies con Roberti con in grande spolvero: I Biscotti durano pochissimo, 11-20 il finale.

  • Air…Ball
  • 12
  • Mai senza
  • 14

Partita nervosa con qualche colpo e protesta di troppo, i Mai senza la spuntano con Nesti e Casettari.

  • I Foffoconi
  • 16
  • So grosso in squadra con voi?
  • 14

Sfida combattuta e con cambio di arbitro in corsa. Punto a punto fino alla fine, una tripla di Innocenti dà l’overtime, “impacchettato” da Stefanelli.

  • Roccoteam
  • 13
  • Baltimora Bed & Breakfast
  • 12

Non si corona la rimonta dei Baltimora Bed & Breakfast: la spunta di uno il Roccoteam di Giorgi in una partita un po’ troppo sopra le righe.

  • The Dislike
  • 19
  • I Sacchi
  • 15

Biancani “da circo”: il play dà spettacolo nel successo dei The Dislike contro I Sacchi, a cui non basta Andrea Lazzeri. Il -2 di Casella è un’illusione che dura davvero un amen, triplone di Forti e game over.

  • I Foffoconi
  • 13
  • Baltimora Bed & Breakfast
  • 5

Tutto facile per I Foffoconi all’esordio con i Baltimora Bed & Breakfast: partenza sul 10-1 e il resto è tutto in discesa…

  • Air…Ball
  • 4
  • Drunk Contest
  • 11

Subito a segno i Drunk Contest contro gli Air…Ball che, fedeli al nome, hanno faticato a trovare il canestro. Drunk Contest trascinati da un ottimo Tozzini, game-set-match 11-5.

  • S(c)acco Matto
  • 15
  • The Homeless
  • 11

L’aria di casa fa bene a “Cemp”, protagonista assoluto nel 15-11 degli S(c)acco Matto su The Homeless.

  • The Dislike
  • 11
  • I Conti Negroni
  • 13

Altro incontro tiratissimo con I Conti Negroni che la spuntano sui The Dislike dopo un supplementare, con un ottimo Zanussi.

  • I Teletubbies
  • 16
  • So grosso in squadra con voi?
  • 15

Due punti preziosi per i Teletubbies che conquistano una vittoria da brividi contro i So grosso in squadra con voi.

  • Monstars
  • 10
  • Mai senza
  • 9

Zita manda ko i Mai senza dopo una partita in assoluto equilibrio, con continui cambi di padrone. In coda decide il play di San Miniato.

  • I Foffoconi
  • 13
  • I Biscotti
  • 10

La premiata ditta B&B (Benini-Bertolini) fa malissimo a I Biscotti: i detentori dell’anello si svegliano tardi e incassano una sconfitta.

  • La Tana del Passerina
  • 19
  • I 4 della Transenna
  • 14

Marchini spacca il match tra La Tana del Passerina e I 4 della Transenna: rincorsa vana, poi il punto esclamativo lo mette Vignali con una schiacciata di pura prepotenza!

  • So grosso in squadra con voi?
  • 9
  • Baltimora Bed & Breakfast
  • 13

Altra sconfitta per i So grosso in squadra con voi che si raffreddano troppo quando un problema tecnico ferma il match. Alla fine sono i Baltimora Bed & Breakfast a trovare il primo successo.

  • The Homeless
  • 14
  • Sventrapapere
  • 13

Riscatto dei The Homeless dopo 12′ combattutissimi contro gli Sventrapapere, che alzano bandiera bianca e restano all’asciutto.

  • Bio Parco
  • 12
  • M&M’S
  • 9

Buona anche la seconda per i Bio Parco che riescono a liberarsi degli M&M’S per 12-9. Aspettando ancora Temoka…

  • I Retrocessi
  • 11
  • Drunk Contest
  • 10

L’ultimo possesso è quello buono: Lucarelli perfeziona la rimonta de I Retrocessi sui Drunk Contest a cui non basta un grande Meucci, 11-10.

  • The Dislike
  • 11
  • The Homeless
  • 19

Non è sufficiente la verve di Biancani a The Dislike, Orsini e Spinelli regalano il successo a The Homeless.

  • Sdeng Brothers
  • 22
  • Mai senza
  • 13

Sdeng Brothers straripanti: partita sempre al comando, i Mai Senza provano a ricucire con le triple ma Storti ripaga con la stessa moneta.

  • I Foffoconi
  • 17
  • I Teletubbies
  • 12

I Foffoconi chiudono in bellezza con I Teletubbies: partita sempre condotta, la spallata che archivia la gara arriva con un paio di canestri di Bob Bertolini.

  • China Town
  • 5
  • Shot Sisters
  • 8

Match combattuto sul campo A, con successo per le Shot Sisters sulle China Town 8-5. Buona la prima, dunque, per il quartetto “made in Pontedera”.

  • Fi-Pi-Li Drink Team
  • 11
  • Amiche di Denver
  • 10

Partita tiratissima tra Fi-Pi-Li Drink e Amiche di Denver, con le prime che tentano la fuga, scarto poi ricucito a suon di triple fino al -1, difeso però fino alla fine con le unghie e i denti da Casella&C.

  • Dub Chocolates
  • 21
  • Le Sgangherate
  • 6

Le Dub Chocolates si confermano tra le favorite per prendersi l’anello: Le Sgangherate provano a reggere l’urto, ma finisce 21-6.

  • Le Khaleesi
  • 15
  • Minne Sode Timberwolves
  • 8

Trascinate da Letizia Gaeta Le Khaleesi concedono il bis: le Minne Sode mollano e si chiude sul 15-8.

  • Noname
  • 14
  • Amiche di Denver
  • 5

Noname su di giri anche contro le Amiche di Denver: 14-5 con Barone particolarmente ispirata dall’arco dei 6.75.

  • Le Sgangherate
  • 5
  • Minne Sode Timberwolves
  • 14

Partenza a mille per le Minne Sode Timberwolves, che con una gara di “sostanza” piegano Le Sgangherate.

  • Le Khaleesi
  • 10
  • Le Nutelline
  • 7

Rimonta per Le Khaleesi che debuttano battendo Le Nutelline, risalendo da 4-7 negli ultimi due minuti e mezzo.

  • Noname
  • 14
  • China Town
  • 7

L’esperienza delle Noname ha la meglio sulle Chinatown, al secondo ko in questo avvio di Cusground: partita senza storia, finisce 14-7.

  • Fi-Pi-Li Drink Team
  • 10
  • Shot Sisters
  • 6

Buona anche la seconda per la Fi-Pi-Li Drink Team nel big match contro le Shot Sisters: tanti errori al tiro, alla “sirena” il tabellone dice 10-6.

  • Dub Chocolates
  • 12
  • Le Nutelline
  • 14

Bindelli regala la vittoria a Le Nutelline con una tripla dopo ben due supplementari, nella partita più combattuta della prima giornata del Cusground 2016.

  • I Biscotti
  • 21
  • Roccoteam
  • 13

I detentori dell’anello si sbloccano in avvio della seconda giornata. Agostini di ghiaccio, ma non solo: inseguimento vano per i Roccoteam.

  • Daje Chicco
  • 17
  • M&M’S
  • 12

Magini domina in avvio a suon di triple, Mariani prova (tardi) a rimettere in carreggiata gli M&M’S, che perdono per 17-12.

  • S(c)acco Matto
  • 18
  • Sventrapapere
  • 15

Bertuccelli “on fire” non basta agli Sventrapapere: prevale l’esperienza degli S(c)acco Matto, negli ultimi possessi decide Armillei.

  • La Tana del Passerina
  • 16
  • MJDJ
  • 13

Al supplementare brinda La Tana del Passerina: un canestro “dagli spogliatoi” di Lorenzi illude gli Mjdj che pareggiano in extremis, ma cedono nel minuto aggiuntivo.

  • Bio Parco
  • 20
  • I 4 della Transenna
  • 10

Bio Parco alla grande contro I 4 della Transenna nell’esordio di Pat Temoka. Sono le conclusioni da fuori di Fontani a scavare il solco, con la truppa di Calcinaia doppiata.

  • Drunk Contest
  • 13
  • Mai senza
  • 17

Successo “griffato”: i Mai Senza stoppano i Drunk Contest dopo un match battagliato fino all’ultimo possesso e vedono gli ottavi di finale.

  • So grosso in squadra con voi?
  • 11
  • Roccoteam
  • 13

Altro incontro che si chiude al fotofinish: i Roccoteam vincono 13-11, Corzani cerca il pareggio dalla distanza ma non trova la retina e i So grosso in squadra con voi sono eliminati.

  • Drunk Contest
  • 21
  • Sdeng Brothers
  • 15

Nuova vittora per i Drunk Contest con Andrea Meucci particolarmente ispirato, gli Sdeng Brothers vanno ko e la qualificazione adesso è a rischio.

  • I Retrocessi
  • 20
  • Mai senza
  • 10

Altra partita altra vittoria per I Retrocessi, che sul “sacro suolo” stanno mettendo in mostra tutto il proprio talento. Per i Mai Senza sconfitta questa volta senza appello.

  • I 4 della Transenna
  • 17
  • MJDJ
  • 9

Partita esplosiva per I 4 della Transenna che si sbarazzano degli Mjdj per 22-8 e conquistano la prima vittoria al Cusground. Mjdj chiudono a quota zero.

  • Drunk Contest
  • 18
  • Monstars
  • 16

Una prodezza di Meucci regala altri due punti ai Drunk Contest, vana la rimonta dei Monstars che avevano agguntato il supplementare con Melosi alla sirena.

  • Bio Parco
  • 17
  • La Tana del Passerina
  • 12

Nonostante l’assenza di Zani i Bio Parco tirano dritto: Temoka è il signore dei tabelloni, Fontani e Marchini fanno da scudieri per l’ennesimo successo 17-12.

  • Air…Ball
  • 17
  • Sdeng Brothers
  • 13

Buzzo spinge alla vittoria gli Air…Ball con gli Sdeng Brothers, a cui non basta un grande Seminara: la volata premia il team di Luca Siena.

  • I Sacchi
  • 14
  • S(c)acco Matto
  • 19

Ripartono di slancio gli S(c)acco Matto con Sacconi che si prende, ancora una volta, le luci della ribalta: quattro vittorie in cinque gare.

  • Daje Chicco
  • 13
  • Bio Parco
  • 14

Una zingarata di Marchini dà successo e vetta del girone ai Bio Parco, ko al supplementare per i Daje Chicco, che si qualificano come secondi.

  • I Conti Negroni
  • 7
  • Sventrapapere
  • 12

Troppi errori al tiro per i Conti Negroni, primo acuto al Cusground per gli Sventrapapere: 7-12.

  • I Retrocessi
  • 18
  • Air…Ball
  • 10

I Retrocessi si confermano un osso duro per chiunque. Lucarelli segna e fa segnare, per gli Air…Ball c’è poco da fare: 18-10.

  • I Teletubbies
  • 15
  • Baltimora Bed & Breakfast
  • 8

Teletubbies senza difficoltà con i Baltimora Be&Breakfast: Roberti e Schiano fanno il bello e il cattivo tempo, match portato a casa in carrozza.

  • Monstars
  • 17
  • Air…Ball
  • 21

Gli Air…Ball restano in vita piegando i Monstars: partita dal punteggio alto, la chiude prima del tempo un libero di Tommy Buzzo.

  • I Sacchi
  • 21
  • The Homeless
  • 8

Dominio dei Sacchi contro The Homeless, Casella sale in cattedra in una sfida che non è mai in bilico, con il team livornese che chiude a -13.

  • M&M’S
  • 22
  • MJDJ
  • 8

Gli Mjdj alla seconda partita consecutiva non riescono a contenenere gli M&M’S, con Malfatti al debutto giornaliero dopo il forfait di gara uno.

  • I 4 della Transenna
  • 14
  • Daje Chicco
  • 21

Trillò la piazza dalla linea dei 6.75 e manda i titoli di coda prima del termine: i Daje Chicco fermano I 4 della Transenna per 21-14.

  • I Conti Negroni
  • 10
  • The Homeless
  • 15

Riscatto degli Homeless: ne fanno le spese I Conti Negroni che incassano in secondo stop del torneo, mentre Lemmi&C conquistano matematicamente la fase a eliminazione diretta.

  • I Biscotti
  • 15
  • Baltimora Bed & Breakfast
  • 13

L’Mvp dell’ultima edizione è tornato: Agostini regala un altro successo a I Biscotti, che in questo sabato stanno riscattando un venerdì avaro di soddisfazioni. Con I Baltimora Bed & Breakfast finisce 15-13.

  • I Sacchi
  • 21
  • Sventrapapere
  • 10

Sventrapapere al tappeto: I Sacchi non fanno sconti, bersagliano senza pietà e archiviano la partita prima del limite, 21-10.

  • S(c)acco Matto
  • 15
  • I Conti Negroni
  • 17

Gli S(c)acco Matto cedono il passo ai Conti Negroni. Tanta energia per i fiorentini, sempre avanti: Sacconi impatta a quota 15, il “gol vittoria” è un capolavoro di Pucci, benedetto dal tabellone.

  • Roccoteam
  • 16
  • I Teletubbies
  • 18

Teletubbies a segno contro i Roccoteam. Roberti migliore in campo per distacco, ma il canestro che manda i titoli di coda è firmato Cunico.

  • I Biscotti
  • 8
  • So grosso in squadra con voi?
  • 21

Chiusura alla grande per i So grosso in squadra con voi che “sbriciolano” i Biscotti, imponendosi per 21-8, anche se devono salutare il Cusground.

  • I Retrocessi
  • 14
  • Monstars
  • 15

Alla sirena Melosi pianta una tripla in faccia a Lucarelli e dà un successo dei Monstars, primo stop al Cusground 2016 per I Retrocessi.

  • M&M’S
  • 17
  • La Tana del Passerina
  • 15

Nella partita che decideva la terza del girone, gli M&M’S buttano giù la Tana del Passerina 17-15, entrambe vanno comunque agli ottavi.

  • Le Nutelline
  • 11
  • Minne Sode Timberwolves
  • 5

Le Nutelline sono indigeste per le Minne Sode Timberwolves: la formazione “griffata” Viareggio (con l’aggiunta di Mbeng) si impone per 11-15

  • Fi-Pi-Li Drink Team
  • 16
  • China Town
  • 4

Le China Town sbandano con le Fi-Pi-Li Drink Team, momentaneamente a ranghi ridotti: subito 0-9 e match mai in discussione.

  • Noname
  • 13
  • Shot Sisters
  • 10

L’asse Gentile-Balleggi continua a dominare, Noname sempre imbattute. Due triple di Sara Del Pivo riavvicinano le Shot Sisters ma non basta.

  • Amiche di Denver
  • 8
  • China Town
  • 6

Fine corsa per le China Town che cedono alle Amiche di Denver, dopo essere state anche avanti. Il finale punto a punto premia la formazione di San Giovanni Valdarno.

  • Dub Chocolates
  • 11
  • Le Khaleesi
  • 9

Le Khaleesi perdono con le Dub Chocolates, ancora Rosellini sugli scudi, ma tengono la vetta del raggruppamento grazie alla differenza canestri negli scontri diretti.

  • Amiche di Denver
  • 11
  • Shot Sisters
  • 9

Primo squillo al Cusground per le Amiche di Denver che conquistano una vittoria fondamentale sulle Shot Sisters per continuare la corsa verso l’anello.

  • Le Khaleesi
  • 12
  • Le Sgangherate
  • 9

Le Khaleesi non sbagliano un colpo: 3/3 grazie al successo su Le Sgangherate. Avvio lanciato con Corsi che domina, le Sgangherate non si arrendono e recuperano, ma è ancora Gaeta a trovare il canestro che spegne ogni velleità di rimonta.

  • Dub Chocolates
  • 15
  • Minne Sode Timberwolves
  • 8

Con un’implacabile Rosellini le Dub Chocolates regolano le Minne Sode Timberwolves e si preparano al big match con Le Khaleesi.

  • Le Nutelline
  • 11
  • Le Sgangherate
  • 10

Vincono ancora Le Nutelline, questa volta contro Le Sgangherate: bellissimo duello tra Bindelli e Viale, finale allo sprint il tiro del pareggio di Paoli finisce sul ferro. Sgangherate eliminate.

  • Noname
  • 11
  • Fi-Pi-Li Drink Team
  • 10

Ci vogliono due supplementari alle Noname per piegare la Fi-Pi-Li Drink Team. Decide un libero di Barone, non basta un’incredibile Rafaela Costa.

Ottavi

  • S(c)acco Matto
  • 21
  • Sdeng Brothers
  • 12

S(c)acco Matto avanti senza grosse difficoltà, anche se gli Sdeng Brothers lottano su ogni possesso. Il match lo spacca Armillei con un triplone e canestro più fallo. Poi è discesa, partita in archivio con quattro minuti di anticipo.

  • Daje Chicco
  • 14
  • I Biscotti
  • 11

I Biscotti abdicano: i campioni in carica vengono stesi dai Daje Chicco, con due triple di Magini decisive per stroncare le speranze di Bencaster e soci.

  • Bio Parco
  • 16
  • Roccoteam
  • 10

Qualificazione in rimonta per i Bio Parco, messi a lungo alla frusta dal Roccoteam di uno scatenato Giorgi. Poi però sono Temoka e (soprattutto) Fontani a dare la vittoria al team di Legnaia.

  • Drunk Contest
  • 13
  • The Homeless
  • 14

Lemmi semplicemente incontenibile: è lui il man-of-the-match che porta ai quarti di finale The Homeless, fine corsa per i Drunk Contest.

  • I Foffoconi
  • 18
  • La Tana del Passerina
  • 9

Foffoconi formato Etrusca: Stefanelli e Bertolini protagonisti nell’ottavo di finale contro i Tana del Passerina, che aveva cominciato alla grande con Martini.

  • I Sacchi
  • 10
  • Air…Ball
  • 14

Gli Air…Ball fanno fuori I Sacchi di Andrea Casella. Risultato sorprendente, gara equilibrata con il colpo del ko piazzato da Buzzo in penetrazione.

  • I Retrocessi
  • 19
  • I Conti Negroni
  • 8

Chi ferma Lucarelli? Altra prestazione mostruosa insieme ai suoi Retrocessi: lasciano il Cusground i Conti Negroni che si sono tolti la soddisfazione di aver matato gli S(c)acco Matto.

  • I Teletubbies
  • 14
  • M&M’S
  • 18

Gli M&M’S fanno fuori i Teletubbies con il duo Martini-Malfatti che si ergono a protagonisti, le triple di Schiano arrivano tardi.

Quarti

  • S(c)acco Matto
  • 21
  • Daje Chicco
  • 18

I Daje Chicco recuperano dopo la partenza lanciata di Cempini e soci, ma le triple di Magini sono rese inutili dalla freddezza di Armillei che chiude 21-18 dalla lunetta.

  • Bio Parco
  • 18
  • The Homeless
  • 14

Avvio sprint dei fiorentini che prendono 6 punti di margine, Lemmi illude gli Homeless, ma manda i titoli di coda Temoka dall’angolo

  • I Foffoconi
  • 21
  • Air…Ball
  • 12

Un uomo solo al comando. Bob Bertolini è un rebus per gli Air…Ball che cominciano bene, ma pagano dazio alla forma straripante del centro di San Miniato. Prova incredibile e finale di conseguenza, col punteggio fissato da un libero Stolfi.

  • I Retrocessi
  • 21
  • M&M’S
  • 17

I Retrocessi avanzano la candidatura all’anello. Due canestri pesanti di Martini provano a rendere frizzante il finale, Lucarelli però chiude i giochi.

Semifinali

  • S(c)acco Matto
  • 12
  • Bio Parco
  • 18

Semifinale di rara intensità tra S(c)acco Matto e Bio Parco: i fiorentini vanno in finale spinti da Fontani, poi a mettere i liberi della sicurezza è Marco Zani.

  • I Foffoconi
  • 12
  • I Retrocessi
  • 18

I Retrocessi sbattono fuori dal Cusground i Foffoconi e raggiungono i Bio Parco in finale. Prova da stropicciarsi gli occhi di Lenti che è su ogni pallone sotto canestro, con un’energia incredibile. E’ l’ex Fiorentina a dare lo strappo impossibile da ricucire: 18-12 il punteggio.

Finale

  • Bio Parco
  • 12
  • I Retrocessi
  • 22

I Bio Parco provano a resistere ai Retrocessi, ma Lenti sotto canestro spegne Temoka, mentre a fare canestro ci pensa la coppia Lucarelli-Orsini. Zani e le triple di Fontani cercano di allungare la finale, ma non c’è storia: dall’arco è il più giovane dei fratelli Orsini a chiudere i giochi

Quarti

  • Noname
  • 17
  • Minne Sode Timberwolves
  • 9

Balleggi continua a spiegare basket insieme a Gentile: finisce la corsa delle Minne Sode, nonostante una prestazione super di Tringale.

  • Dub Chocolates
  • 15
  • Amiche di Denver
  • 7

Ercoli e Reggiani portano in semifinale le Dub Chocolates: le Amiche di Denver vanno subito sotto, provano un paio di volte a rientrare, ma inutilmente.

  • Le Khaleesi
  • 11
  • Shot Sisters
  • 3

Le Khaleesi in semifinale: Shot Sisters abbattute da una monumentale Corsi, in un match a senso unico, terminato 11-3.

  • Fi-Pi-Li Drink Team
  • 10
  • Le Nutelline
  • 9

Sorpasso Fi-Pi-Li con Costa e canestro della staffa siglato da Calamai: per le Nutelline non è sufficiente ancora un’ottima Bindelli.

Semifinali

  • Noname
  • 13
  • Dub Chocolates
  • 15

Dub Chocolates in finale: subito fuga con due canestri di Rosellini, ma l’Mvp della partita è Ercoli contiene benissimo Balleggi e mette il punto della sicurezza.

  • Le Khaleesi
  • 7
  • Fi-Pi-Li Drink Team
  • 14

Costa dominante nella semifinale per il Fi-Pi-Li Drink Team. Khaleesi sotto per 1-7 e poi non riescono a riaprire il match, che termina 7-14.

Finale

  • Fi-Pi-Li Drink Team
  • 3
  • Dub Chocolates
  • 11

Le regine del Cusground sono le Dub Chocolates: finale con le Fi-Pi-Li Drink Team combattuta, ma punteggio che non è mai in discussione. Sotto con Ercoli non si passa, Reggiani smazza assist e in attacco Rosellini è la solita sicurezza. Senza dimenticare Petri che in coppia con la guardia dell’Use Rosa conquista il secondo anello consecutivo. La finale termina 11-3.